La Cina è vicina

Mercoledì 3 e giovedì 4 settembre 2014 al Teatro dell’Alveare di Pechino (Cina), nell’ambito del Beijing Fringe Festival, una delle manifestazioni più importanti del panorama cinese, andrà in scena GL’INNAMORATI di Carlo Goldoni, con la regia di Marco Lorenzi, prodotto dalla Fondazione del Teatro Stabile di Torino e da Il Mulino di Amleto (compagnia nata nel 2009 da un gruppo di giovani attori diplomati presso la Scuola del Teatro Stabile di Torino).Lo spettacolo è interpretato da Lorenzo Bartoli, Fabio Bisogni, Marco Lorenzi, Barbara Mazzi, Maddalena Monti, Raffaele Musella. Le scene e i costumi sono di Gaia Moltedo, il disegno lucidi Monica Olivieri, le musiche originali di Davide Arneodo (Marlene Kuntz), i movimenti scenici di Daniela Paci, assistente alla regia Alba Porto, realizzazione costumi Teresa Giorgi, Elisa Mazzei (Petticoat Lab),foto di scenaTiziana Lorenzi.

Il debutto de Gl’Innamorati in Cina al Beijing Fringe Festival è il risultato di un importante lavoro sinergico dello Stabile torinese con la Città di Pechino realizzato grazie al locale Istituto Italiano di Cultura e all’Istituto Confucio dell’Università di Torino. La collaborazione con la Cina prosegue anche nel mese di ottobre con l’arrivo alle Fonderie Teatrali Limone di Moncalieri dello spettacolo Rhinoceros in love, il capolavoro del regista Meng Jinghui, scritto dalla giovane Liao Yimei, prodotto dalla National Theatre Company of China e replicato in tutto ilmondo in tutte le sue versioni ed adattamenti. A Torino, arriverà nella sua ultima edizione,caratterizzata da una nuova indagine sul corpo e sul movimento e per questa ragione farà dacerniera tra la programmazione del Festival Torinodanza e l’inaugurazione della Stagione del Teatro Stabile alle Fonderie Limone.

2018-02-26T16:24:00+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi