Una giornata con Natalia

Natalia Ginzburg e il suo pensiero lucido e rigoroso hanno attraversato il Novecento, lasciando un segno indelebile. La sua produzione letteraria e teatrale è ancora oggi ironica e brillante: a cent’anni dalla nascita, infatti, il Teatro Stabile di Torino ha realizzato un’articolata serie di appuntamenti, toccando trasversalmente tutti gli ambiti di lavoro dell’autrice. Giovedì 1 dicembre 2016 il Teatro Gobetti ospita il convegno Un giornata con Natalia (ore 10.00 – 17.00), organizzato da Università degli Studi di Torno Sezione di Comparatistica, DAMS e Italianistica del Dipartimento di Studi Umanistici in collaborazione con il Centro Studi del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale.

Programma


ore 10.00 Apertura dei lavori Franca Bruera, Filippo Fonsatti, Pietro Crivellaro


ore 10.15 Attorno all’allegria di Natalia: Clara Allasia, Manuela Bertone, Enrico Mattioda
modera Armando Petrini


ore 11.45 Strategie del comico in Natalia Ginzburg: Laura Peja


ore 12.30 Il teatro di Natalia Ginzburg, un progetto a tappe: Eva Marinai dialoga con Leonardo Lidi regista del progetto Qualcuno che tace


ore 15.00 La fortuna di Natalia in Europa e oltre: Massimo Bonifazio, Krizia Bonaudo,
F ranca Bruera, Guillermo José Carrascon Garrido, Emilia David, Giuliana Ferreccio, Joana Fraga, Malgorzata Ewa Trzeciak, Massimo Maurizio


info: franca.bruera@unito.it

2018-02-26T16:23:24+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi