IL GABBIANO di Anton Čechov, regia Thomas Ostermeier – FONDERIE LIMONE MONCALIERI 13 – 16 aprile 2016 – Prima nazionale

 

 

PROGETTO INTERNAZIONALE
FONDERIE LIMONE MONCALIERI
13 – 16 aprile 2016 – Prima nazionale

IL GABBIANO
di Anton Čechov
traduzione Olivier Cadiot
adattamento Thomas Ostermeier
regia Thomas  Ostermeier
Théâtre Vidy-Lausanne
in coproduzione con Odéon – Théâtre de l’Europe, Théâtre National de Strasbourg, Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, La Filature – Scène nationale à Mulhouse, TAP – Théâtre Auditorium de Poitiers Théâtre de Caen

Spettacolo in lingua francese con soprattitoli in italiano

Alle Fonderie Limone di Moncalieri, mercoledì 13 aprile 2016, alle ore 20.45, Thomas Ostermeier, regista tedesco di fama internazionale, dirigerà, in prima nazionale, una nuova edizione de IL GABBIANO, capolavoro di Anton Čechov. Lo spettacolo è coprodotto dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale insieme al Théâtre Vidy-Lausanne e all’Odéon Théâtre de l’Europe.
Il gabbiano sarà interpretato da: Bénédicte Cerutti, Valérie Dréville, Cédric Eeckhout, Jean-Pierre Gos, François Loriquet, Sébastien Pouderoux – de la Comédie-Française -, Mélodie Richard, Matthieu Sampeur, Marine Dillar. La traduzione è affidata a Olivier Cadiot, l’adattamento è a cura di Thomas Ostermeier, la drammaturgia di Peter Kleinert, le scene di Jan Pappelbaum, i costumi di Nina Wetzel, le luci di Marie-Christine Soma, le musiche di Nils Ostendorf, creazione pittorica di Katharina Ziemke. Lo spettacolo, che fa parte del Progetto Internazionale del Teatro Stabile di Torino, sarà replicato alle Fonderie Limone fino a sabato 16 aprile 2016.

 

01_Comunicato stampa IL GABBIANO

02_Press kit IL GABBIANO

03_Rassegna stampa IL GABBIANO

 

2018-02-28T14:13:23+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi