Blatte
18 – 19 mar 2018

Blatte
18 – 19 mar 2018
2018-03-26T12:37:23+00:00

Liberamente ispirato alla graphic novel Blatta di Alberto Ponticelli, lo spettacolo è teatro, musica, fumetto, narrazione multimediale su coloro che scelgono di ritirarsi dalla competizione della vita: i NEET, young people Not in Education, Employment or Training.

La rapida e incessante rivoluzione dei modelli comportamentali induce alla necessità di mantenere, per le giovani generazioni, livelli di formazione e competitività così alti che molto raramente trovano riscontro nel mercato del lavoro. La delusione o più semplicemente l’ansia da prestazione conduce così una percentuale sempre maggiore di adolescenti e giovani adulti a ritirarsi da mercato e società, isolandosi. Questa scelta si accompagna a un uso massiccio delle nuove tecnologie virtuali: è una tendenza diffusa che va analizzata e compresa. La graphic novel Blatta è ambientata in un futuro distopico, dove un uomo completamente vestito da uno scafandro vive all’interno di un piccolo container sospeso in aria. La sua unica attività quotidiana è schiacciare due tasti di fronte a uno schermo. Blatte è ambientato in un futuro prossimo al nostro, dove un adolescente che vive con sua madre, il suo patrigno e la sorellastra, si chiude nella sua stanza deciso a non frequentare più il mondo esterno. Qui vedremo un suo progressivo annullamento, in favore di un accesso a una realtà superiore. Suoni, voci, figure sfocate, accadimenti simbolici. Parsec è una compagnia di produzione teatrale che incentra il proprio percorso creativo sulla cross-medialità e lo studio di un linguaggio contemporaneo che unisca nuovi e vecchi media alla composizione artistica teatrale e figurativa. Il regista Girolamo Lucania ha fondato Cubo Teatro. Ha diretto festival teatrali e lavora come regista al Teatr Odwròcony di Cracovia.


progetto performativo multimediale
con Stefano Accomo,
Francesca Cassottana, Jacopo Crovella,
Dalila Reas
regia Girolamo Lucania
dramaturg Michelangelo Zeno
supervisione artistica e disegni originali Alberto Ponticelli
habitat scenografico Andrea Gagliotta
in collaborazione con Laboratorio Artistico Pietra e CrisiplasticA
sound design e colonna sonora originale Daemon Tapes
montaggio video e motion comics Alessandro Pisani
produzioni video Grey Ladder Productions e Haedwood Studios
Cubo Teatro /Il Cerchio di gesso
Grey Ladder Productions

Progetto sostenuto da Compagnia di San Paolo
nell ’ambito del bando ORA! Linguaggi contemporanei _produzioni innovative


La quarta edizione de Il cielo su Torino, in programma all’interno della stagione 2017/2018 del Teatro Stabile  andrà in scena dal 12 al 25 marzo 2018, sul palcoscenico del Teatro Gobetti. Come negli anni precedenti il pubblico avrà la possibilità di assistere alle ultime creazioni di alcuni tra i più  interessanti artisti torinesi, selezionati attraverso un bando promosso dallo Stabile di Torino in collaborazione con il TAP – Torino Arti Performative. Gli artisti in scena quest’anno saranno Carla  Carucci, Girolamo Lucania con Parsec Teatro, Giulia Pont, Alba Porto e Pietra Selva.


Codice spettacolo 33
Il cielo su Torino

Orario spettacoli
18 mar / dom ore 15.30
19 mar / lun ore 19.30

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi