QUESTA SERA SI RECITA A SOGGETTO di Pirandello, con Luigi Lo Cascio, regia Federico Tiezzi – Teatro Carignano, 12 – 24 aprile 2016

TEATRO CARIGNANO
12 – 24 aprile 2016
QUESTA SERA SI RECITA A SOGGETTO
di Luigi Pirandello
adattamento drammaturgico Sandro Lombardi, Federico Tiezzi
con Luigi Lo Cascio
regia Federico Tiezzi
Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa

Martedì 12 aprile 2016, alle ore 19.30, al Teatro Carignano di Torino debutterà QUESTA SERA SI RECITA A SOGGETTO di Luigi Pirandello, adattamento drammaturgico di Sandro Lombardi e Federico Tiezzi, con la regia di Federico Tiezzi. Lo spettacolo è interpretato da (in ordine di apparizione): Luigi Lo Cascio, Valentina Cardinali, Elisa Fedrizzi, Francesco Colella, Francesca Ciocchetti, Sandra Toffolatti, Massimo Verdastro, Petra Valentini, Nicola Ciaffoni, Gil Giuliani, David Meden, Marouane Zotti, Elena Ghiaurov, Ruggero Franceschini, Alessio Genchi.
Le scene sono di Marco Rossi, i costumi di Gianluca Sbicca, le luci di Gianni Pollini, trucco e acconciature di Aldo Signoretti, immagini video di Fabio Bettonica.
Questa sera si recita a soggetto, prodotto dal Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, sarà replicato al Carignano, per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, fino a domenica 24 aprile.

Federico Tiezzi dirige la terza opera della trilogia del cosiddetto “teatro nel teatro” di Luigi Pirandello leggendola come un grande trattato di regia. Molti teatri sono infatti contenuti in questo testo: il teatro brechtiano, quello naturalistico, la farsa, il dramma sentimentale, l’opera lirica, fino al presagio del teatro di poesia di Eliot e Pasolini. Rispetto alle prime due opere della trilogia – dove la teatralità è concepita come tentativo di salvezza rispetto alla vita – in Questa sera il teatro è un’illusione che viene spazzata via. Nello spettacolo il ruolo del Dottor Hinkfuss è affidato a Luigi Lo Cascio.

01_Comunicato stampa QUESTA SERA SI RECITA A SOGGETTO

2018-02-28T14:13:36+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi