Procedura di gara aperta per l’affidamento del servizio di pulizia e sanificazione

Procedura di gara aperta, ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs. 50/2016, per l’affidamento del servizio di pulizia e sanificazione da espletarsi nei luoghi in gestione alla Stazione Appaltante indicati nelle Specifiche Tecniche.

Avviso relativo ad appalto giudicato

Codice CIG: 7027820487

Data di aggiudicazione dell’appalto: 18 settembre 2017
Criterio di aggiudicazione dell’appalto: offerta economicamente più vantaggiosa.
Numero di offerte ricevute: 3
Aggiudicatario: ATI- Pulitori e Affini spa (capogruppo) Via A.Grandi 2 20125
Brescia l La lucentezza srl Via Della Costituente 19/e 20125 Brescia
Importo a base di gara : € 675.750,00 – Importo offerto: € 473.708,95 – Percentuale di sconto 30,02%
Valore dell’offerta: punteggio tecnico: 55,67: punteggio economico: 40,00
Data di pubblicazione del bando di gara: 31 marzo 2017
Data di pubblicazione sul sito : 31 marzo 2017
Autorità competente per la procedura di ricorso: Tribunale Amministrativo
Regionale del Piemonte- Torino 10129, Corso Stati Uniti 45.


STAZIONE APPALTANTE
Fondazione Teatro Stabile di Torino – Via Rossini n. 12 – 10123 Torino. Contatti: centralino tel. 0039 0115169411, fax 0039 0115169410, e-mail: appalti@teatrostabiletorino.it,
pec gare@pec.teatrostabiletorino.it.
Il Responsabile Unico del Procedimento è l’Arch. Claudio Cantele ed i recapiti a cui è contattabile sono 011/5169411 e-mail: gare@pec.teatrostabiletorino.it

IMPORTO DELL’APPALTO
L’importo del corrispettivo dei Servizi ammonta a Euro 675.750,00, oneri fiscali e previdenziali esclusi, di cui Euro 2.728,50 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso ai sensi del D.Lgs.
81/2008.

DURATA DELL’APPALTO
L’appalto ha durata di due anni decorrenti dalla data di sottoscrizione del contratto.
La prosecuzione dell’appalto per la durata di un altro anno è un elemento opzionale. La Stazione Appaltante si riserva di affidare o meno tale attività opzionale all’aggiudicatario dell’appalto, anche ai sensi dell’art. 63, comma 5 del D.Lgs. 50/2016 in base a proprio insindacabile giudizio, prima della  scadenza del contratto di appalto.
L’esercizio dell’opzione di cui al paragrafo che precede non costituisce un diritto per l’appaltatore, a cui non spetta quindi alcun compenso, corrispettivo, indennizzo o risarcimento in caso di mancato esercizio della stessa.

SCADENZA
A pena di esclusione, le offerte dovranno pervenire in plico chiuso entro e non  oltre le ore 13:00 del giorno 8 maggio 2017, presso la sede della Fondazione Teatro Stabile di Torino all’indirizzo Via Rossini 12, Torino (10123), a mezzo del servizio delle Poste Italiane S.p.A. oppure mediante consegna diretta oppure a mezzo di terze persone o corriere.

Il Presidente
Lamberto Vallarino Gancia
Documentazione

Testo Gazzetta Ufficiale
Disciplinare gara
Specifiche Tecniche
Planimetrie degli Spazi
Schema di Contratto
Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze (DUVRI)
Modello DGUE


Chiarimenti

Quesito n. 1
Tra i requisiti di qualificazione, è richiesto il possesso di “un fatturato globale annuo negli ultimi tre esercizi antecedenti al pubblicazione del bando di gara (2014-2015-2016) per un importo non inferiore a Euro 1.500.000,00, oneri fiscali e previdenziali esclusi” e “un fatturato annuo negli ultimi tre esercizi antecedenti la pubblicazione del bando di gara (2014-2015-2016)  relativo a servizi di pulizia e sanificazione relativo a sale teatrali o a luoghi di spettacolo per un importo non inferiore a Euro 300.000,00 oneri fiscali e previdenziali esclusi“.
Si chiede di sapere se per fatturato annuo, si intende che, in ciascuno degli anni 2014-2015-2016 è necessario possedere euro 1.500.000,00 (fatturato globale) ed euro 300.000,00 (fatturato specifico), per un totale minimo, quindi, di euro 4.500.00,00 (fatturato globale) ed euro 900.000,00 (fatturato specifico), o se si intende l’importo complessivo derivante dalla somma di tutti e tre gli esercizi.
“Con riferimento ai requisiti previsti al paragrafo 8.2, lettere b) e c) del disciplinare di gara, si conferma che per fatturato annuo (globale e specifico) si intende il fatturato realizzato complessivamente in ciascun anno/esercizio del periodo di riferimento”.


Quesito n. 2
In riferimento al Disciplinare di gara ed al paragrafo 8.2 Requisiti di partecipazione – sottopunti c) e d), con la presente siamo a richiedere se, per “luoghi di spettacolo”, possano considerarsi validi, al fine della dimostrazione dei requisiti richiesti, anche Enti Fieristici e/o Autodromi a rilevanza Nazionale, in quanto similari per tipologia di “picchi di lavoro” ed in quanto ospitanti, al loro interno, spettacoli quali, per esempio, concerti.
“Con riferimento al requisito previsto al paragrafo 8.2 lettera d) del disciplinare di gara, si conferma che i servizi devono essere svolti all’interno di qualsiasi struttura adibita a rappresentazioni con la presenza di un pubblico”.


Quesito n. 3
La società scrivente intenzionato a partecipare alla procedura di gara in oggetto, richiede la seguente informazione: Nominativo della Società che attualmente esegue il servizio;
“In riferimento alla Vostra richiesta vi comunichiamo che la Ditta che esegue attualmente il servizio è la: ATI Miorelli Service spa / Pulitori e affini spa.


Quesito n. 4
Premesso che rispetto all’appalto cessante vi è una riduzione dell’importo a base d’asta, si chiede cosa è cambiato rispetto all’appalto precedente in merito a modalità, prestazioni contrattuali e strutture interessate.
Si precisa che l’importo a base di gara è determinato in base alle esigenze della stazione appaltante nello specifico appalto oggetto di affidamento.


Quesito n. 5
Si chiede di ricevere l’elenco di tutti gli addetti che effettuano il servizio, con l’indicazione del livello di inquadramento e del numero delle ore svolte.
In riferimento al vostro quesito, questo è l’elenco degli attuali addetti e il numero delle ore lavorate:

ADDETTI LIVELLO      ORE    CONTRATTUALI

ADDETTO I                    3                 30
ADDETTO 2                   3                 30
ADDETTO 3                   2                 30
ADDETTO 4                   2                 15
ADDETTO 5                   3                 15
ADDETTO 6                   2                 15
ADDETTO 7                   2                 15
ADDETTO 8                   3                 40
ADDETTO 9                   3                   5
ADDETTO 10                 1                 10
ADDETTO 11                 33                5


Quesito n. 6
Si richiede la metratura dei locali
In riferimento al quesito richiesto si comunicano i mq dei locali adibiti a spettacolo e degli uffici, inerenti alla gara in oggetto.

Teatro Carignano mq.  2.054
Rossini  mq.   2.749
Laboratori  mq.   1.104
Fonderie limone   mq.   4.191



SOGGETTI ammessi ed esclusi dalla procedura di gara new

Con il presente avviso si rende noto che nella seduta pubblica tenutasi in data 9 maggio 2017 alle ore 10.00, presso gli uffici della Fondazione del Teatro Stabile di Torino, in Torino via Rossini 12, il seggio di gara ha verificato la documentazione amministrativa presentata dai partecipanti e ha redatto l’elenco ufficiale dei soggetti ammessi ed esclusi dalla procedura di gara in oggetto.

SCARICA IL DOCUMENTO UFFICIALE

2018-02-26T16:23:13+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi