Questa tagliente commedia, scritta nel 2012 dal britannico David “D.C.” Moore è ispirata al film Humpday di Lynn Shelton, racconta la storia di un’amicizia maschile di lunga data e tocca i temi della lealtà, del tradimento e della paura di rimanere bloccati nelle aspettative familiari e sociali. Protagonisti della divertente vicenda sono Lewis e Waldorf. Il primo è sposato e inquadrato, mentre il secondo, più libero e disinibito, non smette di incalzarlo e tentarlo. Alla fine Lewis cederà e, rimproverato per i suoi atteggiamenti rigidi verso il sesso, accetterà di girare un film porno gay con l’amico, dando vita ad una serie di risvolti esilaranti.

di David “D.C.” Moore
traduzione Andrea Peghinelli
con Daniele Marmi, Giovanni Anzaldo, Giulia Rupi, Eleonora Angioletti
regia Silvio Peroni
Khora Teatro / La Filostoccola