La vita di un’anziana coppia di scienziati viene sconvolta da un incidente nucleare vicino al loro cottage. Ora l’elettricità è spesso assente, l’acqua non è potabile, il rischio di contaminazione costante e, a tutto questo, si aggiunge l’arrivo inaspettato di una loro vecchia amica e collega. L’equilibrio domestico fi nisce così in frantumi e impone a tutti i personaggi scelte radicali. Scritto dalla brillante drammaturga britannica Lucy Kirkwood, The Children ci parla di ambiente, di responsabilità individuali e collettive, del cortocircuito relazionale tra diverse generazioni e del senso di ipoteca, del futuro che vorremmo e quello che dovremmo garantire al nostro pianeta.

di Lucy Kirkwood
traduzione Monica Capuani
con Elisabetta Pozzi, Giovanni Crippa, Francesca Ciocchetti
regia Andrea Chiodi
scene Alessandro Chiti
costumi Ilaria Ariemme
luci Cesare Agoni
musiche Daniele D’Angelo
Centro Teatrale Bresciano
La contrada – Teatro Stabile di Trieste