“Carmen” con la regia di Mario Martone debutta al Carignano

Al Teatro Carignano di Torino, lunedì 23 febbraio 2015 alle ore 20.00 in anteprima e martedì 24 febbraio alle ore 19.30 in prima assoluta, andrà in scena Carmen di Enzo Moscato, con l’adattamento e la regia di Mario Martone e la direzione musicale di Mario Tronco. Interpreti principali Iaia Forte (nel ruolo di Carmen) e Roberto De Francesco (nel ruolo di Cosé). Con loro in scena: Ernesto Mahieux, Giovanni Ludeno, Anna Redi, Francesco Di Leva, Houcine Ataa, Raul Scebba, Viviana Cangiano, Kyung Mi Lee.

L’arrangiamento musicale è di Mario Tronco e Leandro Piccioni, le musiche sono ispirate alla Carmen di Georges Bizet, con l’esecuzione dal vivo dell’Orchestra di Piazza Vittorio: con Emanuele Bultrini, Peppe D’Argenzio, Duilio Galioto, Kyung Mi Lee, Ernesto Lopez, Omar Lopez, Pino Pecorelli, Pap Yeri Samb, Raul Scebba, Marian Serban, Ion Stanescu.

Le scene sono di Sergio Tramonti, i costumi di Ursula Patzak, le luci di Pasquale Mari e il suono a cura di Hubert Westkemper, team di affiatati artisti che da tempo affianca Martone nei suoi lavori. Le coreografie sono curate da Anna Redi; Raffaele Di Florio è l’aiuto regista e Sandra Müller l’assistente scenografa.

Carmen è una nuova produzione della Fondazione del Teatro Stabile di Torino e del Teatro di Roma. Resterà in scena al Carignano fino al 15 marzo 2015.

L’anteprima del 23 febbraio 2015 al Teatro Carignano è realizzata dal Teatro Stabile di Torino in collaborazione e grazie al sostegno di Cariparma Crédit Agricole, Main Sponsor dello Stabile torinese.

Carmen sarà poi rappresentata al Teatro Argentina, sede del Teatro di Roma che coproduce lo spettacolo, dal 18 marzo al 2 aprile e dall’8 al 19 aprile 2015.

Dal 5 al 17 maggio 2015 andrà in scena al Teatro Strehler di Milano: lo spettacolo è inserito nel programma del Piccolo Teatro nel “semestre Expo” e nella rassegna “Expo in città 2015”. Le altre piazze della tournée sono: Genova, Bari, Brindisi, Fano e Trieste.

Nel 2015 il Teatro Stabile di Torino presenta una stagione speciale, ricca di produzioni importanti e coraggiose, volta ad onorare il Sessantesimo anniversario della fondazione dell’ente. In cartellone il meglio del teatro italiano e, accanto ad esso, l’importante presenza di alcuni grandi registi di fama mondiale che daranno forma ad una programmazione di grandissimo interesse. Il Direttore Artistico del Teatro Stabile di Torino, Mario Martone, a proposito della nuova stagione, scrive «sono felice di potermi inserire nel gruppo e riuscire a realizzare (dopo le Operette morali di Giacomo Leopardi e La serata a Colono di Elsa Morante) il mio terzo spettacolo per lo Stabile, Carmen, interpretato da Iaia Forte e Roberto De Francesco: sarà un testo nuovo, che verrà scritto da uno dei più importanti autori di teatro italiani, Enzo Moscato, accompagnato dalle musiche elaborate da Mario Tronco e dalla sua Orchestra di Piazza Vittorio».

Saranno proprio Mario Martone, Enzo Moscato e Mario Tronco, direttore dell’Orchestra di Piazza Vittorio, a realizzare un innovativo progetto ispirato al capolavoro di Bizet: una inedita Carmen, con Iaia Forte nel ruolo della protagonista, in uno spettacolo che approda a temi contemporanei in una sintesi di tradizioni e culture antiche e nuove.

La Carmen di Martone/Moscato/Tronco è una Carmen mediterranea. L’incrocio di umori e musiche della tradizione gitana a cui hanno attinto Mérimée e Bizet trasmigra dalla Spagna dell’Ottocento a un altro luogo fatale di incrocio tra culture diverse, oggi più che mai: Napoli. La forma dello spettacolo attinge infatti alla sceneggiata come alla zarzuela, in segreto omaggio al grande autore partenopeo di teatro popolare con musiche, Raffaele Viviani, di cui Mario Martone realizzò una memorabile messa in scena de I dieci comandamenti.

Enzo Moscato, già autore di folgoranti rivisitazioni di miti del passato, reinventa la Carmen a Napoli, mentre l’Orchestra di Piazza Vittorio (che ha già affrontato una fortunata rielaborazione dell’opera di Bizet), la apre al mondo attraverso la contaminazione tra musiche e canti di paesi lontani.

I protagonisti principali, Carmen e Cosé, saranno interpretati da una coppia amatissima del teatro napoletano contemporaneo, Iaia Forte e Roberto De Francesco, mentre una gran banda di attori e cantanti napoletani popolerà il palcoscenico.

00_didascalie foto CARMEN

01_Comunicato stampa CARMEN

02_Note di regia Mario Martone

03_Distribuzione personaggi e interpreti

04_Scheda Cariparma_Anteprima CARMEN

2018-03-27T10:36:33+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi