DEBUTTA IN PRIMA NAZIONALE “MISURA PER MISURA” DI WILLIAM SHAKESPEARE CON LA REGIA DI JURIJ FERRINI Teatro Gobetti 22 novembre 2016

 

Al Teatro Gobetti di Torino martedì 22 novembre 2016, alle ore 19.30, debutta in prima nazionale
MISURA PER MISURA di William Shakespeare, con la regia di Jurij Ferrini. Lo spettacolo è interpretato dallo stesso Ferrini e da Elena Aimone, Matteo Alì, Lorenzo Bartoli, Gennaro Di Colandrea, Sara Drago, Francesco Gargiulo, Raffaele Musella, Rebecca Rossetti, Michele Schiano di Cola, Marcello Spinetta, Angelo Tronca. Le scene sono di Carlo De Marino, i costumi di Alessio Rosati, le luci di Lamberto Pirrone, il suono di Gian Andrea Francescutti. Regista assistente Marco Lorenzi.
Lo spettacolo prodotto dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale sarà programmato al Gobetti fino al 18 dicembre e poi farà una tournée in Italia fino al 17 gennaio.

Commedia a tinte fosche, dal ritmo veloce e compulsivo, con inganni e colpi di scena, Misura per misura ruota su se stessa rivelandosi il contrario di quel che appare: alla celebrazione della morale e della sua pubblica tutela contrappone la corruzione e la sete di potere.

Jurij Ferrini torna al grande autore inglese dopo averlo esplorato e messo in scena molte volte nei suoi venticinque anni di carriera e lo fa a partire dalla traduzione che nel 1992 lo Stabile di Torino commissionò a Cesare Garboli in occasione dell’allestimento firmato da Luca Ronconi.
Giustizia e misericordia: questi gli argini di questa storia così umana e di rara bellezza, di fascino oscuro, in pieno equilibrio fra dramma e commedia, una storia che si muove con disinvoltura fra comicità ed altezza poetica, portando in scena una delle più rigorose metafore teatrali sulla profonda differenza tra potere ed autorità.
In Misura per misura comicità e vette poetiche non solo si intrecciano precisamente nella cadenza delle scene con una perfetta alternanza anche sul profilo linguistico (il comico è in prosa mentre il linguaggio alto è in versi), ma addirittura – nel procedere della storia – un livello suggestiona e modifica l’altro; cosicché la riflessione sull’esistenza umana viene contagiata dal senso dell’umorismo e in moltissimi casi si arriva a vere e proprie rotture comiche. Parimenti sul piano più “basso” del registro comico, diversi personaggi offrono inconsapevolmente e con grande spirito, alcuni pensieri molto alti.
William Shakespeare ha intessuto molti dei propri capolavori con riflessioni sulla dignità dell’uomo e sull’abuso nell’esercizio del potere, ma con questa commedia gioca meta-teatralmente con i personaggi, e sembra nascondersi egli stesso sotto i panni del Duca di Vienna, il protagonista della commedia, che per cercare di comprendere la verità naturale del peccato (oppure in senso più laico del reato) abbandona il comando, si traveste da frate e sotto falso nome si nasconde nei bassifondi, lasciando al suo vicario, il severo Angelo, il compito di ripulire la città dalla corruzione e dal vizio. In un crescendo di suspense e colpi di scena si giunge ad un inatteso lieto fine. Un finale che è quasi una via d’uscita, una strada che va oltre il perdono: solo una responsabilità condivisa, una visione allargata, lucida, pacata e fortemente ispirata, è la chiave di volta per uscire dal mare di cinismo nel quale affogano questi personaggi di Shakespeare, ma anche molta parte del mondo contemporaneo.

TOURNÉE DELLO SPETTACOLO
11 gennaio 2017 | Teatro Civico | Oleggio – 12 gennaio 2017 | Teatro Magnetti | Ciriè
13 gennaio 2017 | Teatro Marenco | Ceva – 14 gennaio 2017 | Teatro Giacometti | Novi Ligure
15 gennaio 2017 | Teatro Le Selve | Vigone – 17 gennaio 2017 | Teatro Sociale | Lecco

Per RETROSCENA, il progetto realizzato dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale con l’Università degli Studi di Torino/Dams

al TEATRO GOBETTI (Via Rossini 8 – Torino)
mercoledì 30 novembre 2016, alle ore 17.30
Jurij Ferrini e gli attori della Compagnia
dialogano con Armando Petrini (DAMS/Università di Torino)
su MISURA PER MISURA di William Shakespeare

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti in sala.

LOCANDINA DELLO SPETTACOLO

Teatro Gobetti
22 novembre – 18 dicembre 2016 | Prima nazionale
MISURA PER MISURA
di William Shakespeare
con Jurij Ferrini, Elena Aimone, Matteo Alì, Lorenzo Bartoli, Gennaro Di Colandrea, Sara Drago, Francesco Gargiulo, Raffaele Musella, Rebecca Rossetti, Michele Schiano di Cola, Marcello Spinetta, Angelo Tronca
regia Jurij Ferrini
scene Carlo De Marino
costumi Alessio Rosati
luci Lamberto Pirrone
suono Gian Andrea Francescutti
regista assistente Marco Lorenzi
Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale

 

01_Comunicato stampa Misura per misura

02_personaggi e interpreti Misura per misura

03_Progetto artistico Misura per misura

04_Jurij Ferrini_bio-breve

2018-02-26T16:23:25+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi