Teatro Carignano, dal 29 dicembre 2015 al 3 gennaio 2016, SWAN LAKE RELOADED ideazione e coreografia Fredrik Rydman

 

Per le festività natalizie, arriva al Teatro Carignano di Torino SWAN LAKE RELOADED, favola moderna dal cuore dark del coreografo svedese Fredrik Rydman. Una riscrittura eccessiva e sfolgorante del celebre Lago dei cigni: in una contaminazione di musica classica e rock, hip-hop e tradizione, due giovani danzano al bivio tra amore e trasgressione.

Lo spettacolo debutterà, martedì 29 dicembre 2015, alle ore 19.30 e vedrà in scena i danzatori Maria Andersson, Lisa Arnold, Teneisha Bonner, Rainer Del Valle, Bianca Fernström, Kevin Foo, Daniel G. Lundkvist, Lizzie Gough, Daniel Grindeland, Martin Jonsson, Ida Kumar, Kenny Lantz, Victor Mengarelli, Anna Näsström. La scenografia è di Fredrik Rydman e Lehna Edwall, i graffiti di Daniel “Mr Puppet” Blomqvist, il design luci di Linus Fellbom e Emma Weil, i costumi e il trucco di Lehna Edwall, musica originale Pëtr Il ’ič Čajkovskij, brani originali Adiam Dymott, Eye N`I di PH3, Salem Al Fakir, Lune, Moneybrother, Skizz di Stockholmssyndromet, Mario Perez Amigo, Sim Soak.

Swan Lake Reloaded sarà replicato mercoledì 30 dicembre alle ore 20.45, giovedì 31 dicembre alle ore 20.30 (recita fuori abbonamento), venerdì 1 gennaio 2016 alle ore 15.30, sabato 2 gennaio alle ore 15.30 e alle ore 19.30, domenica 3 gennaio, ore 15.30.

Dopo aver ballato una versione più tradizionale del classico dei balletti con Mats Ek ed il Cullberg Ballet, il coreografo svedese Fredrik Rydman ha una folgorazione a Londra: davanti a un negozio di pellicce bianche prende corpo l’idea da cui nasce uno degli spettacoli sold out nei principali teatri d’Europa. Immerso nel nostro tempo, con musiche di Čajkovskij che si alternano a brani originali composti ad hoc da musicisti pop e rock, la versione di Rydman è popolata da prostitute in pellicce, stivali di vernice, tacchi vertiginosi e da un malvagio Rothbart che non usa stregonerie per dominare la sua corte, ma la droga. E nella lotta tra bene e male il desiderio di trasgressione e amore svolge un ruolo centrale. Rimane però vivo l’interrogativo che dal 1877, data del debutto del Lago dei cigni al Bolshoi di Mosca, strega il pubblico: riuscirà il vero amore a spezzare l’incantesimo? Come cent’anni fa il finale sarà tragico? Rydman, svedese, per tredici anni ballerino e coreografo nella Bounce Streetdance Company, poi direttore di grandi spettacoli musicali e direttore creativo di X Factor Svezia, è riuscito nella sfida di intrecciare la cultura pop con la sofisticazione dell’arte, l’energia e il sentimento, la street dance con i codici accademici e Čajkovskij con il rock.

 

01_Comunicato stampa_SWAN LAKE RELOADED

02_scheda SWAN LAKE Reloaded

03_SwanLakeReloaded_scheda_CAST

 

2018-02-26T16:23:42+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi