TEATRO STABILE DI TORINO – TEATRO NAZIONALE

TEATRO STABILE DI TORINO
TEATRO NAZIONALE

OUT OF THE BLUE
STAGIONE 2022/23

La nostra idea di teatro pone al centro il valore della creazione artistica come strumento per alimentare il pensiero critico del pubblico e per rafforzare la coesione sociale. Provando a coniugare etica ed estetica, ci poniamo l’obiettivo di dar vita a uno spazio fisico e temporale dedicato alla costruzione di nuove e comuni narrazioni, in equilibrio tra rischio culturale e partecipazione diffusa. Per raggiungere questo scopo in un contesto globale nel quale il conformismo non risparmia la cultura, riteniamo che la definizione dell’identità del nostro teatro debba essere affidata innanzitutto agli artisti che vi lavorano e alla loro capacità di catalizzare idee, accendere aspettative, soddisfare fabbisogni di spettatori sempre più differenziati per anagrafe, formazione e provenienza. Perciò insieme al nostro direttore artistico Valerio Binasco abbiamo composto una squadra di registi residenti e associati capace di rafforzare una visione plurale e di sollecitare pensieri laterali, talvolta anche scomodi e fuori dagli schemi o, per citare il claim della stagione, Out of the Blue.

Lamberto Vallarino Gancia  / Presidente
Filippo Fonsatti / Direttore

scopri la nuova stagione 2022/23
tutti gli abbonamenti

ABBONAMENTI

Abbonamenti a 5, 7, 12 spettacoli, ma anche University Pass e Un posto per tutti. Consulta la nostra pagina sugli abbonamenti per conoscere tutte le proposte della stagione 22/23. Sono già in vendita!

QUESTA ESTATE A TEATRO

Sul palcoscenico del Teatro Gobetti si incontrano artiste e artisti della scena indipendente torinese in una proposta che indaga i temi del presente attraverso la drammaturgia contemporanea e la reinterpretazione di testi del passato, alternando compagnie affermate, come Il Mulino di Amleto, Teatro di Dioniso e Accademia dei Folli, a talenti emergenti, con una netta prevalenza della componente femminile sia sul fronte autoriale che su quello registico.

Summer Plays in scena fino al 12 luglio 2022

Opportunità

Grazie al sostegno di Fondazione CRT, anche per questa stagione il Teatro Stabile di Torino mette a disposizione dei cittadini a basso reddito 1.000 abbonamenti gratuiti per tre spettacoli a scelta.

SCOPRI TUTTO

Esiti bando Tap

Si pubbicano di seguito gli esiti del Bando Intervento a sostegno delle attività teatrali, coreutiche e di circo contemporaneo della Città di Torino – anno 2022.

Leggi tutto

TEATRO STABILE DI TORINO

Presidente Lamberto Vallarino Gancia
Direttore Filippo Fonsatti
Direttore artistico Valerio Binasco
Regista residente Filippo Dini
Artisti associati Kriszta Székely e Leonardo Lidi
Direttore artistico Torinodanza Anna Cremonini

PROGETTI


Modalità di intervento, interlocuzione, progettazione e finanziamento, rivolte ai soggetti del teatro e della danza che operano con continuità e professionalità sul territorio cittadino nell’ambito delle arti performative. http://www.torinoartiperformative.it

In autunno la danza contemporanea invade le vie della città, dando vita a Torinodanza festival, kermesse che ha trasformato Torino in uno dei cuori pulsanti di questa forma d’arte, sia a livello nazionale sia internazionale. www.torinodanzafestival.it

Il Teatro Stabile di Torino, attraverso le persone che più direttamente sono coinvolte nel processo di relazione con il pubblico, supportato dalla Fondazione Fitzcarraldo ha lavorato per due anni, in parallelo agli staff di alcune tra le principali istituzioni culturali europee, a una sorprendente immersione nell’audience engagement. teatrostabiletorino.it/adeste

A centocinquant’anni dalla nascita dell’autore siciliano, il Teatro Stabile di Torino e Linguadoc hanno ideato un percorso multimediale che recupera le radici del rapporto con Torino ed il Piemonte, ricollegando i fili della memoria geografica con quelli della storia teatrale del nostro paese. 150pirandelloinpiemonte.it

Argo. Materiali per un’ipotesi di futuro nasce su impulso del Teatro Stabile di Torino, dalla responsabilità civile e dal dovere morale di coinvolgere e sostenere la comunità teatrale cittadina con un progetto originale e condiviso. In collaborazione con Scuola Holden e con il sostegno di Fondazione CRT e di Fondazione Compagnia di San Paolo, sono stati coinvolti 63 partecipanti, provenienti sia dal bacino delle realtà teatrali torinesi non sostenute da fondi statali, sia da quello composto dagli artisti indipendenti (attori e registi). Divisi in sette gruppi, hanno lavorato su sette temi, supportati da sette editor-facilitatori, che elaboreranno e sintetizzeranno idee e contenuti. teatrostabiletorino.it/argo/

News

membro di

logo ETC
Logo Mitos21