Stéphane Braunschweig, tra i registi più illustri della scena internazionale, direttore dell’Odéon Théâtre de l’Europe di Parigi, dirige un testo di Pirandello scabroso e moderno. A metà strada tra il dramma poliziesco e la favola esistenziale si svolge in un’Europa devastata, sull’orlo di un’altra grande catastrofe.

di Luigi Pirandello
regia Stéphane Braunschweig
Odéon Théâtre de l’Europe, Paris