Alessandro Serra, dopo il successo internazionale de La Tempesta, presenta nello spazio trasformato della Sala Pasolini uno spettacolo per tutte le età. Il Principe Mezzanotte è vittima di una maledizione: quando incontrerà il vero amore sarà destinato a trasformarsi in un essere mostruoso. Per sottrarsi a questo destino decide quindi di non innamorarsi mai e si rinchiude in un maniero fumoso per vivere da solo, triste e malinconico. Un carosello di personaggi buffi e grotteschi ci
porteranno nel mondo di questa fiaba delicata e romantica raccontata con uno stile insolitamente noir e misterioso, in un poetico flusso di prosa, teatro d’immagine e teatro d’ombre.

testo, regia, scene, luci Alessandro Serra
realizzazione ombre Chiara Carlorosi
Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
in collaborazione con Compagnia Teatropersona