C’è una gioielleria e continue richieste di denaro: Rocco si oppone, denuncia; la moglie si fa complice degli estorsori, per sfuggire alla paura. Oriana Martucci racconta una storia di ordinaria prevaricazione, la logica della lotta per la sopravvivenza di due piccoli commercianti, alle prese con la violenza del sistema mafioso. Lo spettacolo è stato selezionato dall’edizione 2019 del Torino Fringe Festival e inserito in Torino Fringe in Rete.

scritto e diretto da Giacomo Guarneri
Associazione Culturale La pentola nera
in coproduzione con Piccolo Teatro Patafisico
in collaborazione con Babel Crew anteprima Torino Fringe Festival 2019


Teatro Gobetti