Descrizione Progetto

Dal celebre romanzo di Palazzeschi, Ugo Chiti ha ricavato una commedia tagliata su misura per tre grandi signore del teatro: Milena Vukotic, Lucia Poli, Marilù Prati.

Dopo un periodo di intenso fermento sperimentale, Aldo Palazzeschi sceglie di irreggimentare la sua brillante vena letteraria in un’opera apparentemente tradizionale, pubblicando nel 1934 Sorelle Materassi. 1918, borgo di Santa Maria a Coverciano a Firenze: Carolina e Teresa Materassi sono due sorelle cinquantenni, zitelle invecchiate precocemente nel lavoro di ricamatrici. Figlie di una madre succube e di un padre farfallone, le due donne si sono adattate a una smorta ed operosa esistenza, che comprende anche la sorella malmaritata Giselda e la serva Niobe. In questo nucleo ben consolidato, dove le giornate si susseguono nel ricamo di corredi da sposa e biancheria di lusso per la borghesia benestante, irrompe Remo, il figlio quindicenne della defunta sorella Augusta. Il ragazzo, bello, vitale e spregiudicato, attira subito le attenzioni e le cure delle donne i cui sentimenti parevano sedati dalla confortante noia della provincia. Quando Remo si rende conto della sua nuova posizione, ne approfitta senza ritegno, dilapidando la fortuna delle due zie, costrette a porre rimedio a tutte le imbarazzanti situazioni in cui le precipita il ragazzo.

libero adattamento di Ugo Chiti
dal romanzo di Aldo Palazzeschi
con Lucia Poli, Milena Vukotic, Marilù Prati
e con Gabriele Anagni, Sandra Garuglieri, Luca Mandarini, Roberta Lucca
regia Geppy Gleijeses
scene Roberto Crea
costumi Accademia del Costume e della Moda diretta da ANDREA VIOTTI
luci Luigi Asc ione
musiche Mario Incudine
Gitiesse Artisti Riuniti

 

Acquista ora