L’ultimo testo scritto da Bernhard, finalmente rappresentato in Italia, per la regia di Roberto Andò. L’emersione di sovranismi e populismi, i rigurgiti antisemiti, ottusità politiche fanno da sfondo a un atto di denuncia interpretato da un impeccabile Renato Carpentieri. In scena, tra gli altri, Imma Villa, Betti Pedrazzi, Silvia Ajelli, Francesca Cutolo.

di Thomas Bernhard
regia Roberto Andò
Teatro di Napoli – Teatro Nazionale
Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia
Fondazione Teatro della Toscana – Teatro Nazionale