Da un celebre quanto controverso caso che sconvolse il mondo scientifico e che fu un film con Oprah Winfrey: a Henrietta, giovane madre, viene diagnosticato il cancro alla cervice uterina. Senza il suo consenso, le viene asportata una porzione del tessuto cancerogeno, ma le cellule si riproducono e possono quindi essere trasmesse in vitro senza morire. Vent’anni dopo la famiglia scopre la verità e la affronta.

primo studio
di e con Nicola Bortolotti e Lorenzo Fontana
Invisibile Kollettivo


Teatro Gobetti