Il mago di Oz

Il mago di Oz2019-05-06T11:20:21+00:00

Torna al Teatro Carignano il consueto appuntamento rivolto ai più piccoli con Il Mago di Oz per la regia di Silvio Peroni. Conosciuto anche come Il meraviglioso mago di Oz il testo è un classico della letteratura che ha incantato intere generazioni e che ha visto anche una famosissima versione cinematografica (1939) diretta da Victor Fleming con Judy Garland.

La vicenda più conosciuta, così come quella narrata nel film, si ispira al primo dei quattordici libri di Oz dello scrittore statunitense Lyman Frank Baum. Protagonista è la piccola Dorothy, una bambina che vive nel Kansas assieme al suo cane, Totò, e ai suoi zii. Un ciclone improvviso spazza via ogni cosa trascinando con sé anche Dorothy che viene scaraventata in un paese popolato da strani personaggi. Il suo unico pensiero è quello di fare ritorno a casa, ma il solo che può aiutarla in questa impresa è il grande e temibile Mago di Oz, che si trova nella città di Smeraldo. Lo “scopo” diventerà il denominatore comune che unirà Dorothy, insieme a coloro che diventeranno i suoi amici e inseparabili compagni di viaggio: l’uomo di latta desideroso di ricevere un cuore, il leone alla ricerca del coraggio che gli spetta e lo spaventapasseri che, oltre alla paglia, in testa vorrebbe un cervello… Ma non tutto andrà per il verso giusto, specie perché il mago si rivelerà un impostore e Baum riuscirà a dimostrare con astuzia come non bisogna guardare lontano per vedere ciò che, invece, è a portata di mano dentro di noi. La storia contiene tutti gli elementi per affascinare il pubblico di ogni età: coinvolgente per lo spirito di avventura e per il sentimento di amicizia che lega i protagonisti e divertente per le avventure che devono affrontare. Un viaggio interiore, una favola a lieto fine che tutti dovrebbero conoscere.



Prima Nazionale
Fuori abbonamento

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni » Ok, ho capito