Questioni di cuore
annullato

Questioni di cuore
annullato
2020-03-05T18:13:10+00:00

La celebre rubrica di Natalia Aspesi sul “Venerdì” di Repubblica diventa uno spettacolo, affidato al talento di Lella Costa. Storie di passione e sentimento che raccontano il coté più intimo e segreto degli italiani. Con le musiche di Ornella Vanoni.

La “posta del cuore” di Natalia Aspesi, la celebre rubrica che da trent’anni sulle pagine del “Venerdì” di Repubblica ha fotografato la vita sentimentale e sessuale degli italiani, diventa uno spettacolo con le musiche di Ornella Vanoni. Icona del teatro al femminile, Lella Costa dà voce sul palco a questa palpitante corrispondenza: migliaia di storie intorno all’amore e alla passione, che seguono il trascorrere dei decenni e l’evoluzione del costume pur mantenendo costante il loro nocciolo, il loro senso profondo, perché le “questioni di cuore” alla fine sono sempre quelle: i tradimenti, le trasgressioni, gli abbandoni, le scelte, le paure, i pregiudizi. Dalla ragazzina invaghita di un uomo più vecchio alla donna che ama essere picchiata, dalla signora che s’innamora di un sacerdote alla moglie tradita e abbandonata, dal giovane che si scopre gay al macho orgoglioso della sua mascolinità, un campionario di “casi” tra sentimento e ragione. Moltissimi lettori nel corso degli anni hanno sentito la necessità di rivolgersi alla Aspesi per un parere; e lei, con penna brillante e intelligenza acutissima, ha dato loro di volta in volta risposte argute, affettuose, comprensive, profonde, spiazzanti, feroci, ma mai banali e sempre partecipi, rispettose. Un corpus epistolare mastodontico, un vero e proprio ritratto segreto dell’Italia “into intimacy”. Lella Costa si destreggia nel botta e risposta in un gioco di contrappunti che dà conto delle molteplici ragioni del cuore.


lettura de Le Lettere del Cuore
di Natalia Aspesi
da un’idea di Aldo Balzanelli
con Lella Costa
musiche Ornella Vanoni
Mismaonda


codice spettacolo 34

durata spettacolo 1h e 20 min

AVVISO AL PUBBLICO (5/3/2020) Il Teatro Stabile di Torino comunica che sono sospesi gli spettacoli programmati nei suoi teatri fino al 3 aprile 2020 in ottemperanza al DPCM del 4 marzo 2020 del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Ministro della Salute, relativo alle “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19” e a tutela della salute degli spettatori. Tutte le informazioni ». Tutte le informazioni »

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni » Ok, ho capito