Rhinoceros in Love alle Fonderie Limone di Moncalieri

Fonderie Limone Moncalieri
17 – 18 ottobre 2014, ore 20.45 | prima italiana
RHINOCEROS IN LOVE
di Liao Yimei

Il Teatro Stabile di Torino accanto alle prestigiose ospitalità straniere firmate da alcuni registi di rango assoluto come Declan Donnellan e Christoph Marthaler, e dopo l’esportazione delle nostre produzioni a Parigi, Monaco, Berlino, Ginevra e New York, ha dato il via ad un nuovo asse di collaborazione internazionale con Pechino, reso possibile dalla mediazione del locale Istituto Italiano di Cultura e dell’Istituto Confucio dell’Università di Torino. Nel giugno 2014 lo Stabile, nella figura del direttore esecutivo Filippo Fonsatti, è stato invitato all’International Forum of Theatre Group Management Master Workshop organizzato dalla Central Academy of Drama per illustrare il piano strategico che ha consentito negli ultimi anni di ottimizzare i processi aziendali conseguendo notevoli risultati sia artistici sia economico-finanziari. Nel settembre 2014 la nostra produzione Gl’innamorati di Goldoni, messa in scena da Marco Lorenzi, e interpretata da un gruppo di giovani attori di formazione torinese, è stata ospite con grande successo del Beijing Fringe Festival, una delle manifestazioni più importanti del panorama cinese; infine il 17 e 18 ottobre 2014 approderà alle Fonderie Limone di Moncalieri Rhinoceros in love, prodotto dal National Theatre Company of China, il capolavoro del regista Meng Jinghui scritto dalla giovane Liao Yimei e replicato in tutto il mondo in tutte le sue versioni ed adattamenti.

A Torino, arriverà nella sua ultima edizione, caratterizzata da una nuova indagine sul corpo e sul movimento e per questa ragione farà da cerniera tra la programmazione del Festival Torinodanza – altra inesauribile fonte di aperture internazionali – e l’inaugurazione della nostra stagione alle Fonderie Limone.

L’amore è stato paragonato a molte cose, ma certamente non a un rinoceronte. E questo è solo uno dei tratti di originalità che hanno reso Rhinoceros in Love, della scrittrice e drammaturga cinese Liao Yimei, un vero fenomeno teatrale, in patria e ora anche all’estero. Attraverso la vicenda di Malu, eccentrico guardiano di un rinoceronte, innamorato ossessivamente di una vicina di casa, la pièce dà voce al malessere della gioventù cinese urbanizzata, confusa e alienata.

Monomaniaco e cocciuto proprio come un rinoceronte, Malu fa di tutto per conquistare l’irraggiungibile Mingming, tanto che il suo amore impossibile arriva a scatenare in lui una furia simile a quella dell’animale, con cui, del resto, si identifica.

La pièce strizza l’occhio ai rinoceronti di Ionesco, capovolgendone l’allegoria: per Liao Yimei il rinoceronte non è metafora della folla conformista ma al contrario rappresenta il diverso, colui che non riesce a inserirsi nel tessuto sociale perché non si arrende alle sue regole ma insegue con tutte le sue forze il suo ideale. Messa in scena per la prima volta nel 1999 da Meng Jinghui, regista che ha reinventato il teatro cinese negli ultimi vent’anni, la pièce ha festeggiato a Pechino le sue prime mille repliche (un record in Cina) nel 2012. Opera fresca e stravagante, Rhinoceros in Love ha dato vita a un contagioso fenomeno culturale, diventando una sorta di “bibbia dell’amore”, che un’intera generazione di giovani cinesi impara letteralmente a memoria.

Una collaborazione FONDAZIONE DEL TEATRO STABILE DI TORINO
TORINODANZA FESTIVAL 2014
PROGETTO INTERNAZIONALE

01_Comunicato stampa RHINOCEROS IN LOVE

2018-03-27T10:10:30+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi