di Raffaele La Capria
regia Roberto Andò
Teatro di Napoli – Teatro Nazionale | Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
Fondazione Campania dei Festival | Emilia Romagna Teatro – Teatro Nazionale

Il romanzo che nel 1961 valse il Premio Strega a Raffaele La Capria arriva sul palcoscenico in un adattamento firmato da Emanuele Trevi e diretto
da Roberto Andò. Un diario romantico, che dal protagonista Massimo si allarga alla sua amata Napoli, al fallimento della borghesia meridionale, al potere corrosivo del denaro e al piacere di fingersi diversi da come si è . Sono gli anni difficili del Dopoguerra, in una città ancora piena di macerie. Tra gli interpreti: Roberto De Francesco, Gea Martire, Paolo Mazzarelli, Andrea Renzi.