L’abisso
5 – 10 mar 2019

  • Abisso - Davide Enia
L’abisso
5 – 10 mar 2019
2019-02-06T11:41:10+00:00

Da Appunti per un naufragio, nato da un reportage a Lampedusa, lo scrittore, attore e regista Davide Enia trae un cunto intenso e straziante sugli sbarchi (e le morti) nel Mediterraneo. Traumi, angosce, dolori e speranze dei sommersi e dei salvati: uno sguardo non neutrale su una tragedia contemporanea.

«Nascerà un’epica di Lampedusa. Ci vorranno anni. La storia della migrazione saranno loro stessi a raccontarla, coloro che sono partiti e, pagando un prezzo inimmaginabile, sono approdati in questi lidi». A dare voce ai disperati della più quotidiana delle tragedie contemporanee, quella degli sbarchi, e delle morti, sulle sponde del Mediterraneo, è lo scrittore, regista, attore e pluripremiato autore teatrale Davide Enia. Tratto da Appunti per un naufragio, edito da Sellerio (nato a sua volta da un reportage sull’estrema isola siciliana), L’abisso è il racconto lucido e straziante di questa realtà: le traversate, i soccorsi, gli approdi, le morti. L’autore palermitano utilizza i linguaggi propri del teatro – il canto, il “cunto” ma anche i gesti e i silenzi che nella sicilianità sono più narrativi delle parole – per comporre il mosaico di questo tempo presente: il tempo presente della crisi. Lo spettacolo è stato presentato in forma di studio nel settembre 2017 nell’ambito del progetto collettivo Ritratto di una Nazione al Teatro di Roma, trasmesso in diretta su Radio3 in occasione della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione. «Quanto sta accadendo a Lampedusa non è soltanto il punto di incontro tra geografie e culture differenti. È per davvero un ponte tra periodi storici diversi, il mondo come l’abbiamo conosciuto fino a oggi e quello che potrà essere domani», dice Enia. Un’opera, la sua, che smuove le coscienze e ci obbliga a non voltarci ma a guardare il mare davanti a noi.

di e con Davide Enia
tratto da Appunti per un naufragio (Sellerio editore)
musiche composte ed eseguite da Giulio Barocchieri
Accademia perduta / Romagna Teatri
Teatro di Roma – Teatro Nazionale
Teatro Biondo di Palermo
in collaborazione con Festival Internazionale di Narrazione di Arzo

 


Codice spettacolo 35

ACQUISTA ONLINE

durata spettacolo
1h e 20 min

orario spettacoli
5 mar / mar ore 19.30
6 mar / mer ore 20.45
7 mar / gio ore 19.30
8 mar / ven ore 20.45
9 mar / sab ore 19.30
10 mar / dom ore 15.30

 

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni » Ok, ho capito