Il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale e TPE – Teatro Piemonte Europa insieme per un cartellone integrato e rigoroso, che sperimenta un nuovo modello di collaborazione. La stagione estiva al Teatro Carignano prevede tre mesi di programmazione ininterrotta, dal 15 giugno al 13 settembre 2020, propone 16 titoli di drammaturgia contemporanea, 100 recite totali, a cui si aggiungono 16 appuntamenti inseriti nella sezione Extra Plays. Sottili e inquietanti trame del presente sondano i diversi aspetti della nostra società:

da Fausto Paravidino a Philipp Löhle, da Dario Fo a Rafael Spregelburd, da Vitaliano Trevisan a Harold Pinter, da Natalia Ginzburg a Brian Friel, da Massimo Sgorbani a David Harrower, da Giovanni Testori a Steven Knight e Rémi De Vos, con nuove produzioni firmate da Valerio Binasco e Valter Malosti, che curano il progetto a quattro mani, e da Filippo Dini, Leonardo Lidi, Licia Lanera, Jurij Ferrini e Marco Lorenzi.

SERE D’ESTATE AL TEATRO CARIGNANO
15 giugno / 13 settembre 2020

15 – 21 giugno 2020


ore 21.00


L’INTERVISTA

di Natalia Ginzburg
con Arianna Scommegna, Valerio Binasco, Giordana Faggiano
regia Valerio Binasco
scene e luci Jacopo Valsania costumi Sandra Cardini
Teatro Stabile di Torino -Teatro Nazionale

Una commedia dai dialoghi efficaci e calibratissimi, come un orologio svizzero: un giornalista arriva in una casa isolata per realizzare un’intervista, un’occasione che innesca un rapporto di confidenza e intimità, un avvenimento casuale ma profondo che coinvolge i protagonisti. Sullo sfondo scorrono le storie private dei personaggi e la storia pubblica del nostro Paese, mentre il tempo passa e modifica la vita degli uomini.


scheda sala digital scheda di sala


durata spettacolo
75 min

23 – 28 giugno 2020


ore 21.00


GIULIETTA

di Federico Fellini
adattamento teatrale Vitaliano Trevisan / uno spettacolo di Valter Malosti
con Roberta Caronia
scene Paolo Baroni
luci Francesco Dell’Elba
musiche originali Giovanni D’Aquila
TPE – Teatro Piemonte Europa con il patrocinio di FELLINI 100 Celebrazioni per il Centenario
della nascita di Federico Fellini

Giulietta è l’unica opera narrativa di una certa consistenza pubblicata da Federico Fellini, prima idea-soggetto di quello che nel 1965 diventerà Giulietta degli spiriti. Valter Malosti porta in scena per la prima volta nel 2004 la versione teatrale, interpretata da Michela Cescon. Oggi, nel centenario della nascita di Fellini, il regista riprende lo spettacolo affidandolo ad una delle attrici più versatili e popolari della nuova generazione, Roberta Caronia.


scheda sala digital scheda di sala


durata spettacolo
77 min

30 giu – 5 lug 2020


ore 21.00


LUCIDO

di Rafael Spregelburd / con Rebecca Rossetti, Agnese Mercati, Federico Palumeri, Jurij Ferrini / regia Jurij Ferrini
TPE – Teatro Piemonte Europa, Progetto U.R.T.
I diritti dell’opera Lucido di Rafael Spregelburd sono concessi da Zachar International, Milano

Se un tuo congiunto ti avesse donato un rene per salvarti e ora te lo richiedesse indietro per la vita di un’altra persona cara, cosa faresti? È la situazione – surreale ma non troppo – attorno cui il drammaturgo argentino Rafael Spregelburd costruisce il suo Lucido: una commedia moderna e originale, Premio Ubu 2011 per il miglior nuovo testo straniero. Un perfetto meccanismo a orologeria pieno di humour nero, un universo comico, paradossale e in continuo movimento


scheda sala digital scheda di sala


durata spettacolo
120 min

7 – 9 luglio 2020


ore 21.00


CAMILLO OLIVETTI
Alle radici di un sogno

di Gabriele Vacis e Laura Curino
con Laura Curino
regia Gabriele Vacis
Associazione Culturale Muse

A quasi 25 anni dal debutto di un cult del teatro di narrazione, Laura Curino racconta la storia del capostipite della Olivetti, un visionario che ha saputo trasformare un’idea capitalistica in uno dei brand più celebri al mondo nella tecnologia, nel design, nel welfare.


scheda sala digital scheda di sala


durata spettacolo
95 min

10 – 12 luglio 2020


ore 21.00


MISTERO BUFFO

di Dario Fo
con Matthias Martelli
regia Eugenio Allegri
Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale

Sotto la guida esperta di Eugenio Allegri, Matthias Martelli ha conferito nuova energia generazionale al capolavoro teatrale di Dario Fo, che ha recitato con grande successo in tutta Italia e in Europa in occasione del 50 anniversario dal debutto. Satira politica e sociale di grande attualità: un testo irriverente, che affonda le radici nel teatro popolare grazie ad un irresistibile grammelot.


scheda sala digital scheda di sala


durata spettacolo
100 min

14 – 19 luglio 2020


ore 21.00


UNA SPECIE DI ALASKA

di Harold Pinter
con Sara Bertelà, Orietta Notari, Nicola Pannelli
regia Valerio Binasco
scene e luci Jacopo Valsania
costumi Sandra Cardini
TPE – Teatro Piemonte Europa
Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale

L’Alaska è un incubo freddo e bianco dal quale si risveglia una ragazza rimasta in uno stato di torpore per trent’anni. A partire dalle testimonianze che il neuropsichiatra Oliver Sacks raccoglie in Risvegli, il Nobel Pinter scrive un dramma duro come una relazione scientifica e struggente come un mèlo: Valerio Binasco dirige questo brutale e commovente ritorno alla vita.


scheda sala digital scheda di sala


durata spettacolo
70 min

ACQUISTA

21 – 26 luglio 2020


ore 21.00


LOCKE

di Steven Knight
diretto e interpretato da Filippo Dini
regia Filippo Dini
Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale / Teatro Franco Parenti / Teatro Stabile del Friuli Venezia-Giulia

Ivan Locke ha una famiglia e un lavoro di responsabilità, ma una telefonata mette tutto in discussione: a partire dal film di Stephen Knight, Filippo Dini dirige e interpreta uno spettacolo dove il tempo della storia e il tempo del racconto coincidono.

ACQUISTA

28 lug – 2 ago 2020


ore 21.00


KOLLAPS (Collasso)

di Philipp Löhlecon (in ordine alfabetico) Roberta Calia, Yuri D’Agostino, Barbara Mazzi, Raffaele Musella, Angelo Tronca e Gianmaria Ferrario (contrabbasso, pedaliera, distorsioni e effetti sonori) / regia Marco Lorenzi
TPE – Teatro Piemonte Europa / Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale in collaborazione con Il Mulino di Amleto

Se tu sapessi che il mondo finisce a mezzanotte come ti comporteresti? Quanti sogni resteranno irrealizzati? Quante azioni non compiute? Ha ancora senso questa corsa irrefrenabile verso il precipizio in un mondo di cui sappiamo la data della fine? Kollaps, testo profetico del drammaturgo tedesco Philipp Löhle scritto nel 2015 e ora al suo debutto italiano, è una dolce-amara metafora di un Occidente che corre disperatamente quando la corsa è finita da un pezzo, quando le risorse si stanno sgretolando, quando il tuo cellulare ha smesso di funzionare.

ACQUISTA

EXTRA PLAYS

Teatro Carignano ore 18.30 
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Prenotazione obbligatoria online

LEZIONI SHAKESPEARIANE

Dal 18 giugno al 10 settembre alle ore 18.30 Lezioni shakespeariane: sette registi di generazioni diverse racconteranno le scene più celebri dei capolavori del Bardo.

18 giugno 2020 ore 18.30 | Fausto Paravidino | I due gentiluomini di Verona

25 giugno 2020  ore 18.30 | Marco Lorenzi ǀ Otello | LA SCHEDA

2 luglio 2020  ore 18.30 | Valerio Binasco ǀ Amleto / [PRENOTA]

9 luglio 2020  ore 18.30 | Silvio Peroni ǀ Molto rumore per nulla /  [PRENOTA]

16 luglio 2020 | Gabriele Vacis ǀ Romeo e Giulietta [PRENOTA]

23 luglio 2020  ore 18.30 | Filippo Dini ǀ Enrico VI / [PRENOTA]

30 luglio 2020  ore 18.30 | Elena Gigliotti | La bisbetica domata / [PRENOTA]

PLAYSTORM: INSTANT THEATRE

Il mercoledì dal 1° al 22 luglio 2020
A cura di Fausto Paravidino
happening con le notizie più significative e curiose della settimana: un’irruzione sulla scena dell’informazione globale

drammaturgia istantanea Fausto Paravidino, Maria Teresa Berardelli, Tatjana Motta, Pier Lorenzo Pisano, Irene Petra Zani
con Fausto Paravidino, Iris Fusetti e cast in via di definizione

Instant theater | 1 luglio 2020 ore 18.30 | [PRENOTA]

Instant theater | 8 luglio 2020 ore 18.30 | [PRENOTA]

Instant theater | 15 luglio 2020 ore 18.30 | [PRENOTA]

Instant theater | 22 luglio 2020 ore 18.30 | [PRENOTA]

EXTRA KIDS

IL MAGO DI OZ

Dall’11 luglio al 2 agosto | recita sabato ore 17.00, domenica ore 11.00
POSTO UNICO NUMERATO € 5

 

ACQUISTA

di Lyman Frank Baum
adattamento Emanuele Aldrovandi
con (in ordine alfabetico) Vittorio Camarota, Giorgia Cipolla, Maria Lombardo, Aron Tewelde,
Andrea Triaca, Isacco Venturini
regia Silvio Peroni
scene e costumi Silvia Brero
Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale

 

La vicenda più conosciuta, così come quella narrata nel film, si ispira al primo dei quattordici libri di Oz dello scrittore statunitense Lyman Frank Baum. Protagonista è la piccola Dorothy, una bambina che vive nel Kansas assieme al suo cane, Totò, e ai suoi zii. Un ciclone improvviso spazza via ogni cosa trascinando con sé anche Dorothy che viene scaraventata in un paese popolato da strani personaggi. Il suo unico pensiero è quello di fare ritorno a casa, ma il solo che può aiutarla in questa impresa è il grande e temibile Mago di Oz, che si trova nella città di Smeraldo

4 – 9 agosto 2020


ore 21.00


LA SEGRETARIA

di Natalia Ginzburg
con Matilde Vigna, Christian La Rosa, Giorgia Cipolla, Elio D’Alessandro
musiche eseguite dal vivo dai Perturbazione (Tommaso Cerasuolo, Cristiano Lo Mele, Alex Baracco, Rossano Lo Mele)
regia Leonardo Lidi
Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale

Indolenza e pressapochismo sono i tratti di un certa borghesia, incapace di trovare uno scopo alle proprie giornate. Con le musiche dal vivo dei Perturbazione, in scena Matilde Vigna, Christian La Rosa, Giorgia Cipolla, Elio D’Alessandro diretti da Leonardo Lidi.

ACQUISTA

18 – 20 agosto 2020


ore 21.00


MATER DEI

di Massimo Sgorbani
con Giorgia Cerruti e Davide Giglio
Sound design: Guglielmo Diana
Style e visual concept: Lucio Diana
regia Giorgia Cerutti
Piccola Compagnia della Magnolia con il sostegno di TAP Torino Arti Performative

Massimo Sgorbani crea un’esperienza visiva e uditiva fuori dal comune, narrando il rapporto tra una madre e un figlio. La madre, vittima molti anni prima della violenza di un dio, ha generato quattordici figli, tutti dotati dei paterni attributi divini, tranne l’ultimo. L’ultimo è un dio mancato, debole, troppo umano, e la madre ha dedicato la sua vita a nasconderlo e proteggerlo.

Spettacolo consigliato a un pubblico maggiore di 14 anni.

ACQUISTA

21 – 23 agosto 2020


ore 21.00


PICCOLA SOCIETÁ DISOCCUPATA

di Rémi De Vos
con Ture Magro, Barbara Mazzi,
Beppe Rosso
regia Beppe Rosso
ACTI Teatri Indipendenti
con il sostegno di TAP – Torino Arti Performative

Tre attori interpretano vari ruoli in un gioco cinico ed esilarante: una lotta senza esclusione di colpi per conservare o trovare lavoro, una lotta del tutti contro tutti. In scena, con Beppe Rosso, Ture Magro e Barbara Mazzi.

ACQUISTA

25 – 27 agosto 2020


ore 21.00


GUARDA COME NEVICA 3. I SENTIMENTI DEL MAIALE

di Licia Lanera / ispirato alla figura di Vladimir Majakovskij / con Danilo Giuva e Licia Lanera / batteria Giorgio Cardone, chitarra e voce Dario Bissanti, basso Nico Morde Crumor
regia Licia Lanera
Compagnia Licia Lanera
TPE – Teatro Piemonte Europa
Festival delle Colline Torinesi

Una coltre bianca ricopre il palcoscenico. Nella neve un divano, una rock band, un maiale appeso e due attori. Spettacolo conclusivo della trilogia Guarda come nevica, ne I sentimenti del maiale Licia Lanera approccia Vladimir Majakovskij concentrandosi sull’icona dell’artista maledetto e i suoi tumulti interiori. Uno spettacolo che non si compie mai, in cui la morte di Majakovskij si fonde a quella di Ian Curtis e di un qualunque maiale.

ACQUISTA

EXTRA  PLAYS

 

CLAUSTROPHILIA

Una trilogia sperimentale per piattaforma digitale
A cura di Valerio Binasco
Tre registi cinematografici e video (Irene Dionisio, Michele Di Mauro e Dario Aita) realizzano produzioni fruibili indifferentemente sul palcoscenico o su piattaforme online, sperimentando forme di espressione scenica “di sopravvivenza” a partire dalle regie teatrali di Valerio Binasco e Elena Gigliotti 

DIALOGO

di Natalia Ginzburg / con Elena Gigliotti e Dario Aita
e con Francesca Agostini e Federico Brugnone

regia teatrale e video Elena Gigliotti e Dario Aita

Francesco e Marta sono una coppia borghese di fine anni ’60 in piena crisi coniugale, ma soprattutto personale: lui, aspirante scrittore, sfoga la sua frustrazione con un atteggiamento aggressivo, lei attende una svolta attraverso cui sfuggire alla sua condizione di donna insoddisfatta. Una coppia che ha smesso di parlarsi davvero da tempo, o che forse non l’ha mai fatto.

MOLLY SWEENEY

di Brian Friel
con Orietta Notari, Michele Di Mauro, Nicola Pannelli
regia teatrale Valerio Binasco ǀ regia video Irene Dionisio

A partire da un caso clinico descritto da Oliver Sacks, un testo si interroga sull’estrema soggettività con cui ciascuno di noi crea la propria immagine del mondo, a partire dalle proprie capacità sensoriali. In scena, diretti da Valerio Binasco, Orietta Notari, Michele Di Mauro, Nicola Pannelli.

BLACKBIRD

di David Harrower
con Valerio Binasco e Giordana Faggiano
regia teatrale Valerio Binasco ǀ regia video Michele Di Mauro

Lo scozzese David Harrower, uno dei drammaturghi più promettenti della scena britannica, ha tratto da un fatto di cronaca un atto unico di rara crudezza, una spietata scena di confronto tra un pedofilo e la sua vittima nello squallido sottoscala di un capannone industriale, a quindici anni di distanza dalla fuga d’amore illecita che ha devastato le loro vite.

PROGETTO TESTORI

A cura di Valter Malosti
in collaborazione con l’Associazione Giovanni Testori
Teatro Carignano ore 18.30

Oltre al recupero video dell’installazione teatrale sul testo legato a Martino Spanzotti e ai suoi affreschi di Ivrea, che è anche un omaggio a Giovanni Moretti, saranno presentati un repertorio di testi tutti relativi all’ultima parte della prodigiosa traiettoria creativa di Testori, dal 1978 di Conversazione con la morte, capolavoro trascuratissimo qui letto dal grande Piero Nuti, alle Maddalene del 1989, «schede-poematiche» scritte per un prezioso volume di Franco Maria Ricci, per concludere con uno dei tre Lai, Cleopatràs, scritto sul letto di morte dal grande scrittore.

9 settembre 2020
TESTORI VS SHAKESPEARE
(Ambleto, Macbetto, Post-Hamlet, Cleopatràs)

Una lezione

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibli
Prenotazione obbligatoria
[PRENOTA]

10 settembre 2020
VADO A VEDER COME DIVENTA NOTTE NEI BOSCHI…

un progetto di Valter Malosti
dal testo di Giovanni Testori Giovanni Martino Spanzotti e gli affreschi di Ivrea
con Giovanni Moretti, Valter Malosti
e la partecipazione del Coro Bajolese
Omaggio a Giovanni Moretti

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibli
Prenotazione obbligatoria
[PRENOTA]

11 settembre 2020
CONVERSAZIONE CON LA MORTE

di Giovanni Testori / lettura Piero Nuti

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibli
Prenotazione obbligatoria
[PRENOTA]

12 e 13 settembre 2020
MADDALENE

di Giovanni Testori / un progetto di e con Valter Malosti / al violoncello Lamberto Curtoni / musiche originali di Carlo Boccadoro /regia Valter Malosti
TPE – Teatro Piemonte Europa

[ACQUISTA]

28 – 30 agosto 2020


ore 21.00


SALI E TABACCHI
ZIE E PICCIONI

due monologhi di Aldo Nicolaj
regia e interpretazione Irene Ivaldi
Teatro di Dioniso

Nel centenario della nascita del commediografo piemontese Aldo Nicolaj, voce brillante e irriverente del ‘900 teatrale italiano, Irene Ivaldi porta in scena due monologhi del suo vasto repertorio. Una performance irresistibile, una sorta di stand up comedy retrò dove l’interprete non si risparmia.

ACQUISTA

1 – 6 settembre 2020


ore 21.00


MOLLY SWEENEY

di Brian Friel
con Orietta Notari, Michele Di Mauro, Nicola Pannelli
regia Valerio Binasco
scene e luci Jacopo Valsania
costumi Sandra Cardini Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale

Quello di Molly Sweeney è un famoso caso clinico raccontato da Oliver Sacks e portato al successo da Brian Friel. Una donna dopo 40 anni di cecità riacquista la vista: la felicità inziale si trasforma presto nel dramma di non riconoscere quello che Molly aveva costruito come propria immagine del mondo. Paradossale e paradigmatica, la vicenda smaschera molte illusioni sul progresso scientifico, e apre contraddizioni per ogni essere umano.

ACQUISTA

8 – 13 settembre 2020


ore 21.00


CLEOPATRÀS

progetto Testori

di Giovanni Testori
con Anna Della Rosa e un performer
progetto sonoro Gup Alcaro
scene e luci Nicolas Bovey
costumi Gianluca Sbicca
cura del movimento Marco Angelilli
regia Valter Malosti
TPE – Teatro Piemonte Europa _ Festival delle Colline Torinesi

I Tre Lai (Cleopatràs. Erodiàs. Mater Strangosciàs) sono il vertice e il testamento ultimo di Giovanni Testori. Queste eroine, tra loro contemporanee e lontanissime, riemergono dalla morte per raccontarsi e piangere sul corpo dell’amato, per Cleopatràs il suo Antonio, il suo Tugnàs. Testori reinventa l’Egitto romano di Shakespeare in un fuoco di fila di invenzioni di lingua che rimane miracolosamente naturale e comica, sempre sull’orlo di una straziante goliardia.

ACQUISTA

12 – 13 settembre 2020


ore 18.30


MADDALENE
da Giotto a Bacon

progetto Testori

di Giovanni Testori
un progetto di e con Valter Malosti
al violoncello Lamberto Curtoni
musiche originali Carlo Boccadoro
regia Valter Malosti
TPE – Teatro Piemonte Europa

Maddalene è una singolare raccolta poetica, penetrante e istrionica, come un sunto, “strozzatissimo” di storia dell’arte, che accompagna il cammino della Maddalena nei secoli, un «maddalenesco tragitto», che si dispiega attraverso il dialogo tra immagini, parole e musica: da Giotto a Cézanne, da Beato Angelico a Caravaggio, da Raffaello a Rubens, da Botticelli a Tiziano, da Grünewald a Bacon.

ACQUISTA

Incontriamoci. Ecco tutte le info sui biglietti

SUMMER PLAYS / SPETTACOLI

POSTO UNICO NUMERATO € 10


POSTO UNICO NUMERATO
UNDER 18 € 5


ABBONAMENTO 4 INGRESSI € 28 [ACQUISTA]


ABBONAMENTO 6 INGRESSI € 42 [ACQUISTA]


spettacoli martedi – domenica ore 21.00

EXTRA KIDS /  IL MAGO DI OZ

POSTO UNICO NUMERATO € 5 [PRESTO IN VENDITA]


sabato ore 17.00
domenica ore 11.00

recite infrasettimanali riservate al progetto La bella estate

EXTRA PLAYS

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO
DEI POSTI DISPONIBILI.


Prenotazione obbligatoria online
Su questa pagina 🙂


appuntamenti ore 18.30

BIGLIETTERIA

TEATRO CARIGNANO
tutti i giorni dalle 13.00 alle 19.00
VENDITA ONLINE
sei sulla pagina giusta 😉

INGRESSO IN SICUREZZA

Accesso Teatro Carignano »

Alcune semplici norme da seguire